Gen
30
2009

2° GIORNO

  08 - 30.01.2009 - SalzburgFatta la colazione carico la Vespa ed in meno di mezz'ora raggiungo Salisburgo, da qui prendo la strada 156 che porta direttamente a Braunau am Inn poi, entrato in territorio tedesco, prendo la strada statale numero 12 in direzione di Passau e successivamente l'autostrada per Regensburg da dove si raggiunge facilmente il raduno. 

   Il tempo è bello e c'è pochissima neve, splende il sole anche se la temperatura è abbastanza bassa.

   A mezzogiorno sono all'entrata del raduno e, sbrigate le formalità dell'iscrizione, decido di scendere nella fossa perché la strada mi sembra buona e con pochissima neve ma, a metà del tragitto devo montare la ruota con le catene visto che la parte più ripida della discesa è una pista da bob non so se per cause naturali o perché qualcuno si è divertito a crearla.

  11 - 30.01.2009 -Solla - ElefantentreffenVado a montare la tenda vicino a quella dei ragazzi del Wild Bunch di Trieste che sono arrivati ieri e mi hanno tenuto uno spazio libero poi, finito di preparare la tenda mi sono guardato un po' attorno.

  Quest'anno non c'è tanta gente, anzi, ce n'è davvero poca. Le tende sono messe a macchia di leopardo e ci sono ampi spazi vuoti tra una e l'altra perché i bikers "duri" disertano questo raduno che è diventato troppo commerciale soprattutto nella giornata di sabato giorno in cui la valle si riempie gente che con la moto ha fatto, se va bene, qualche chilometro in tutto e si limita a pagare un biglietto di entrata per dire "io c'ero".

  Noto che mancano anche le grandi tende dei bikers della Cechia, qui sempre numerosissimo e mancano quelli che arrivavano da molto distante, dalla Bielorussia, dall'Ukraina e dalla Spagna solitamente molto numerosi ma quest'anno assenti.

  Passo quello che resta della giornata girando alla ricerca di facce conosciute e di amici con cui mi vedo solo in queste circostanze solo per una volta all'anno; devo fare attenzione a non esagerare con i brindisi che in queste circostanze si sprecano. In serata facciamo tutti insieme la solita camminata fino alla guesthouse di Solla per berci una buona birra e mangiare una Wiener Schnitzel e mi meraviglio nel vedere che la fila delle motociclette parcheggiate è tristemente corta, non più di un centinaio di metri quando, solo alcuni anni fa, arrivava quasi in paese, due chilometri interrotti di moto posteggiate di tutti i modelli e nazionalità.

  15 - 30.01.2009 -Solla - Elefantentreffen Prima di tornare alla tenda mi fermo al mercatino che si tiene al centro della "fossa" dove compero qualche adesivo di riserva e qualche gadget della manifestazione ma anche qui resto sorpreso dai prezzi che non sono stati mai bassi ma nemmeno da rapina come quest'anno.

   Compero due adesivi ed una toppa per la "modica" cifra di 10 euro notando che per un pentolino di ferro smaltato chiedono 15 euro!

   Anche il resto della serata è stato abbastanza "triste", nessuno fa casino, nessuno suona con le trombe da nebbia ed è completamente assente lo scambio di "Helga" che ti accompagnava per quasi tutta la notte; tante cose simpatiche che evidentemente non trovano più estimato